Track-Lube

Proponiamo un dispositivo affidabile e robusto, in grado di resistere alle severe condizioni ambientali.

Il sistema è progettato per semplificare al massimo le attività di manutenzione, riducendo la necessità di sopralluoghi. Nessun particolare dell’impianto è soggetto ad usure. Montaggio e smontaggio sono operazioni facili e veloci.

Il lubrificante (grasso di consistenza 2) viene applicato mediante estrusione dal basso sul lato interno del fungo della rotaia. Correttamente dosato non contamina il piano di rotolamento, né la massicciata né la suola del binario. Il rifornimento avviene mediante la semplice sostituzione di fusto commerciale da 50 kg. Gli intervalli medi tra una ricarica e l’altra non sono mai inferiori a sei mesi. Il sistema consente di distribuire il lubrificante con temperature ambientali comprese tra i -25°C e + 45°C.

TRACK-LUBE

L’IMPIANTO PER LA LUBRIFICAZIONE DELLA ROTAIA


Principali componenti del sistema:

  • La Cannon Pump può erogare fino a 125cc di grasso al minuto alla pressione massima di 250 bar.
  • La barra di distribuzione è equipaggiata con sensore di vibrazioni che segnala l’avvicinamento del treno.
  • È disponibile il kit deghiacciante (opzionale).
  • Un PLC avanzato consente di regolare il corretto flusso di lubrificante. Controlla anche il fuzionamento della pompa e il livello di grasso nel fusto, segnalando interruzioni di servizio.
  • Il sistema pompante è protetto da un armadio in vetroresina.


Il Track-Lube si configura come un sistema modulare. Una singola small bar può applicare una quantità di lubrificante sufficiente a formare uno strato uniformemente distribuito per un’estesa superiore a 4.000 m. La medesima stazione pompante può alimentare diverse small bar.

Ciò conferisce al nostro impianto grande versatilità. Possiamo offrire un sistema a costi contenuti per la lubrificazione di una singola curva, oppure predisporre un impianto che garantisca una maggiore portata di grasso per coprire estese elevate. Un allarme su pc o cellulare segnala eventuali anomalie di funzionamento. L’apparecchiatura può essere alimentata mediante tensione compresa tra 90V e 230V c.a. La potenza massima assorbita dal sistema è di 350VA. La sezione minima dei cavi di alimentazione non deve essere inferiore a 2,5mmq e deve includere il collegamento di messa a terra.

Lungo l’intero percorso, nei tratti in curva, lo spigolo interno superiore del fianco del fungo dei binari appare ricoperto per un’altezza di circa 1 cm da un sottile strato compatto e persistente di lubrificante. Non vi sono dispersioni di lubrificante sul piano di rotolamento, né sulla suola della rotaia. Non trovaimo mai grasso al di sotto dei 14 mm. Né disperso su tratte rettilinee.

© 2022 BB Technical Service S.r.l. | P.IVA 04799440963